schermafbeelding_2021...

Chi siamo 

Sono Albert Sala e appartengo alla terza generazione di un’impresa a conduzione familiare dedita da sempre alla coltivazione di piante ornamentali. Mio nonno, Luis, avviò l’attività negli anni Sessanta. Negli anni Settanta, mio padre e mio zio si unirono all'azienda e, all’inizio degli anni Duemila, è arrivata la terza generazione: i miei cugini Lluís e Marc, ed io, Albert. Continuiamo a impegnarci per far progredire l'impresa, con il chiaro obiettivo di portare avanti il più possibile l’innovazione.

La mia vita si è sempre svolta a fianco e attorno all’attività di famiglia e ho iniziato a lavorarci molto presto. Mi sono preso una pausa per completare gli studi universitari in Finanza e Management e, una volta laureato, sono tornato in azienda.

Perché hai deciso di entrare a far parte dell’impresa di famiglia?

Principalmente ho deciso di dedicarmi all'attività familiare perché ha sempre fatto parte della mia vita e mi è sempre piaciuto. Adoro la coltivazione delle piante ornamentali in sé e anche come business. Anche vedere l’attività che evolve mi dà entusiasmo. Inoltre, ci siamo specializzati in alcuni aspetti di questo settore e questo ci dà l’opportunità di lavorare a modo nostro, il che ci fa molto piacere.

Mio padre e mio zio lavorano ancora in azienda. Hanno usufruito della prepensione e stanno lasciando a noi le decisioni più importanti.

schermafbeelding_2021-04-28_om_09.56.08.jpg (copy)

Qual è stata la prima cosa che hai cambiato? Perché?

Il primo elemento che abbiamo cambiato con la terza generazione è stato il metodo di produzione: abbiamo scelto un metodo più meccanizzato e innovativo. Proprio come mio zio e mio padre, abbiamo scelto di coltivare le specie che ci fanno spiccare nel settore. Inoltre, abbiamo proposto un nuovo modo di relazionarci con i clienti creando, ad esempio, un giardino sperimentale nel nostro vivaio, che funge sia da luogo di prova, che da esposizione per i paesaggisti e i giardinieri. Abbiamo assicurato un modus operandi più specializzato, cercando profili professionali più tecnici e specialistici e questo ha contribuito a migliorare la nostra competitività. Possiamo dire che, da quando siamo a capo dell’azienda, la specializzazione e l'innovazione sono state al centro dell'attività.

schermafbeelding_2021-04-28_om_09.56.08.jpg (copy1)

Quale consiglio daresti a chi sta valutando la possibilità di unirsi all’impresa di famiglia o a rilevarla? 

Incoraggio tutti coloro che, come me, sono motivati e si sentono a proprio agio a lavorare in un ambiente familiare e fare la propria parte nello svolgimento del lavoro di famiglia, perché è molto gratificante.

Consiglierei a chiunque di fare ciò che realmente lo motiva. È molto importante per me svegliarmi al mattino e sapere che farò volentieri il mio dovere. Con l’attività di famiglia si ha questa sensazione, come nel mio caso, ma può provenire anche da qualunque altro ambito lavorativo.

schermafbeelding_2021-04-28_om_09.56.08.jpg (copy1)

Cosa ha in serbo il futuro?

Da noi, a Sala Graupera, abbiamo la fortuna di lavorare con un ottimo team di giovani tecnici molto capaci, che ci stanno aiutando a far progredire l'azienda.

Il mio sogno è che questo team di professionisti, che rendono Sala Graupera un'azienda leader nel settore, continui a far parte della nostra azienda ancora per molti anni e che sia in grado di crescere professionalmente assieme a noi. L’aspetto più gratificante per un imprenditore è vedere la propria azienda e i dipendenti formare un team e poi, come team, raggiungere gli obiettivi di volta in volta prefissati.

naar_boven.jpg (copy)
foto1 (copy) spanje (copy)
".jpg (copy)

“Adoro la coltivazione delle piante ornamentali in sé e anche come business.“

Vivaio: Vivero Sala Graupera

Generazioni: Albert Sala (3a generazione) e suo padre (2a generazione)

kruis-zwart.png (copy)
foto1 (copy)
".jpg (copy)
spanje (copy)

“Adoro la coltivazione delle piante ornamentali in sé e anche come business.“

Vivaio: Vivero Sala Graupera

Generazioni: Albert Sala (3a generazione) e suo padre (2a generazione)

Chi siamo 

Sono Albert Sala e appartengo alla terza generazione di un’impresa a conduzione familiare dedita da sempre alla coltivazione di piante ornamentali. Mio nonno, Luis, avviò l’attività negli anni Sessanta. Negli anni Settanta, mio padre e mio zio si unirono all'azienda e, all’inizio degli anni Duemila, è arrivata la terza generazione: i miei cugini Lluís e Marc, ed io, Albert. Continuiamo a impegnarci per far progredire l'impresa, con il chiaro obiettivo di portare avanti il più possibile l’innovazione.

La mia vita si è sempre svolta a fianco e attorno all’attività di famiglia e ho iniziato a lavorarci molto presto. Mi sono preso una pausa per completare gli studi universitari in Finanza e Management e, una volta laureato, sono tornato in azienda.

schermafbeelding_2021...

Perché hai deciso di entrare a far parte dell’impresa di famiglia?

Principalmente ho deciso di dedicarmi all'attività familiare perché ha sempre fatto parte della mia vita e mi è sempre piaciuto. Adoro la coltivazione delle piante ornamentali in sé e anche come business. Anche vedere l’attività che evolve mi dà entusiasmo. Inoltre, ci siamo specializzati in alcuni aspetti di questo settore e questo ci dà l’opportunità di lavorare a modo nostro, il che ci fa molto piacere.

Mio padre e mio zio lavorano ancora in azienda. Hanno usufruito della prepensione e stanno lasciando a noi le decisioni più importanti.

schermafbeelding_2021-04-28_om_09.56.08.jpg (copy)

Qual è stata la prima cosa che hai cambiato? Perché?

Il primo elemento che abbiamo cambiato con la terza generazione è stato il metodo di produzione: abbiamo scelto un metodo più meccanizzato e innovativo. Proprio come mio zio e mio padre, abbiamo scelto di coltivare le specie che ci fanno spiccare nel settore. Inoltre, abbiamo proposto un nuovo modo di relazionarci con i clienti creando, ad esempio, un giardino sperimentale nel nostro vivaio, che funge sia da luogo di prova, che da esposizione per i paesaggisti e i giardinieri. Abbiamo assicurato un modus operandi più specializzato, cercando profili professionali più tecnici e specialistici e questo ha contribuito a migliorare la nostra competitività. Possiamo dire che, da quando siamo a capo dell’azienda, la specializzazione e l'innovazione sono state al centro dell'attività.

schermafbeelding_2021-04-28_om_09.56.08.jpg (copy1)

Quale consiglio daresti a chi sta valutando la possibilità di unirsi all’impresa di famiglia o a rilevarla? 

Incoraggio tutti coloro che, come me, sono motivati e si sentono a proprio agio a lavorare in un ambiente familiare e fare la propria parte nello svolgimento del lavoro di famiglia, perché è molto gratificante.

Consiglierei a chiunque di fare ciò che realmente lo motiva. È molto importante per me svegliarmi al mattino e sapere che farò volentieri il mio dovere. Con l’attività di famiglia si ha questa sensazione, come nel mio caso, ma può provenire anche da qualunque altro ambito lavorativo.

schermafbeelding_2021-04-28_om_09.56.08.jpg (copy1)

Cosa ha in serbo il futuro?

Da noi, a Sala Graupera, abbiamo la fortuna di lavorare con un ottimo team di giovani tecnici molto capaci, che ci stanno aiutando a far progredire l'azienda.

Il mio sogno è che questo team di professionisti, che rendono Sala Graupera un'azienda leader nel settore, continui a far parte della nostra azienda ancora per molti anni e che sia in grado di crescere professionalmente assieme a noi. L’aspetto più gratificante per un imprenditore è vedere la propria azienda e i dipendenti formare un team e poi, come team, raggiungere gli obiettivi di volta in volta prefissati.

naar_boven.jpg (copy)
naar_boven.jpg (copy2)

The Green Times

Nella rivista The Green Times ICL ti mostra i retroscena del florovivaismo ornamentale. Nuovi sviluppi, approfondimenti e storie d’effetto di produttori professionisti per i colleghi di tutto il mondo.
A schermo intero